Home Appuntamenti Cna Modena: 60mo anniversario

Cna Modena: 60mo anniversario

Sarà sabato 2 luglio la serata clou delle iniziative organizzate dalla CNA di Modena per festeggiare il sessantesimo anniversario della propria costituzione ed i risultati ottenuti in questi decenni.

Risultati riassumibili in alcune cifre: 15.000 imprese associate, 58 sedi in tutto il territorio provinciale, oltre 800 addetti.

Una giornata, quella organizzata da CNA nell’area antistante la sede provinciale, a Modena, in via Malavolti, 27, che sarà vissuta all’insegna dello stare insieme, con numerose iniziative che consentiranno a tutti di passare qualche ora in allegria, dai bambini agli adolescenti, sino ad arrivare ai più grandi.
Dalle 18 in poi, infatti, entreranno in funzione le aree per bambini, con gonfiabili, trampolieri, spettacoli per burattini, persino un trenino turistico che arriverà sino in centro. Gli adolescenti avranno a loro disposizione alcune postazioni per navigare gratuitamente in Rete. Sempre alle 18 alcuni di Artigianart si metteranno al lavoro per produrre oggetti ispirati al sessantesimo CNA.
Dalle 19 in poi ad intrattenere il pubblico saranno le note della band Didierre e la Strana Coppia di Radio Bruno composta da Enrico Gualdi e Sandro Damura. A rifocillare gli astanti ci penseranno invece gli stand del Comitato Cittadini di Modena Est e dell’ANT, ai quali andrà il ricavato della serata. Ma ci sarà spazio anche per i gourmet, visto che l’Acetaia Malpighi offrirà una degustazione dei propri prodotti. Il tutto mentre su un grande schermo scorreranno immagini storiche di CNA ed effetti tridimensionali curati da Le Grandi Immagini.
Alle 21.15 è previsto un breve momento istituzionale, con i messaggi di benvenuto a cura del Presidente Provinciale di CNA Luigi Mai, del Direttore Generale Maurizio Torreggiani, del Sindaco di Modena Giorgio Pighi e del Presidente della Provincia Emilio Sabattini.
A seguire, intorno alle 22, il momento forse più spettacolare della serata, con l’esibizione del Nouveau Cirque e la partecipazione straordinaria di artisti del Cirque du Soleil. Un’occasione unica per vedere dalle nostre parti questi funamboli in grado di stupire con le loro evoluzioni e scenografie.
E non sarà finita qui, perché la serata poi continuerà all’insegna della musica.