Home Lavoro A Reggio E. ‘Eureka’ banca dati per imprese e studenti

A Reggio E. ‘Eureka’ banca dati per imprese e studenti



La Provincia di Reggio Emilia già dallo scorso anno ha messo a disposizione delle imprese un nuovo strumento informatico in grado di favorire la ricerca di giovani figure professionali da inserire nei loro organici. Si tratta di Eureka!, una banca dati che raccoglie nominativi e curricula dei diplomati della scuola reggiana, costruita grazie alla collaborazione di tutti gli istituti superiori della provincia e a quella dei Centri per l’impiego.


Quest’anno “Eureka!”, raddoppia e si rinnova. Infatti oltre a contenere i dati dei diplomati 2003-2004 le scuole stanno inserendo i nuovi dati relativi ai diplomati 2004-2005 che si presume siano all’incirca 2.450. Inoltre il sito, raggiungibile dall’home page di quello della Provincia (www.provincia.re.it, cliccando sul logo posizionato a destra) è stato completamente rinnovato per permetterne una migliore navigabilità.
Eureka! non è un semplice archivio digitale di nominativi, dove “pescare” giovani leve da inserire nel mondo del lavoro, ma un vero e proprio servizio a disposizione di studenti e aziende. Il progetto, infatti, oltre alla collaborazione delle scuole, che mettono a disposizione i dati dei loro diplomati, vanta il sostegno operativo dei Centri per l’impiego, ai quali si possono rivolgere sia le aziende sia gli studenti.


Eureka! per le imprese

Le imprese in cerca di personale possono consultare gratuitamente gli elenchi dei neodiplomati, secondo diverse chiavi di ricerca: anno, scuola, tipologia di diploma, residenza, votazione. Cliccando in corrispondenza dei nominativi di ciascun istituto, le aziende avranno immediatamente a disposizione i dati dei diplomati di quella scuola. Selezionando la voce “Altre scuole” compariranno i nominativi dei diplomati provenienti da istituti con sede fuori dal territorio provinciale (ad esempio scuole di altre province limitrofe), ma che hanno deciso autonomamente di comparire negli elenchi. Le imprese che invece vogliono farsi supportare nella ricerca e nella preselezione dall’apposito servizio dei Centri per l’impiego, possono:

– consultare gli elenchi, individuare una rosa di candidati e chiedere al Centro per l’impiego competente di contattarli, preselezionarli e colloquiarli al fine di ottenere un numero di candidati più ristretto;

– individuare solo i criteri di scelta e poi demandare agli operatori dei Centri per l’impiego le ricerche e la preselezione.


Eureka! per i diplomati

Per i neodiplomati Eureka! rappresenta una grande vetrina dove rendersi visibili nei confronti delle aziende. Per aumentare la propria visibilità i giovani devono recarsi al Centro per l’impiego del proprio distretto per poter verificare e integrare i propri dati con informazioni inerenti il curriculum (eventuali esperienze lavorative, stages, conoscenza delle lingue, conoscenze informatiche…) e dove possono confermare la loro intenzione di voler entrare nel mondo del lavoro.


Eureka! in cifre

La banca dati sta ottenendo una buona accoglienza da parte delle imprese. Sono infatti 324 i soggetti che (al 18 luglio 2005) hanno scelto di convenzionarsi ad Eureka! Tra di essi troviamo, oltre ad imprese di tutti i comparti produttivi, anche studi professionali, associazioni, agenzie di somministrazione di lavoro, Enti di formazione. Le visite totali al sito sono state 11.5583 e 68.915 le pagine visitate.

Articolo precedenteCalcio: il Bologna cede Tare alla Lazio
Articolo successivoConfesercenti E.R.: contro smog interventi strutturali