Home Appuntamenti Echi musicali sbarca al giardino ducale di Modena

Echi musicali sbarca al giardino ducale di Modena

E’ uno di quegli appuntamenti musicali da non perdere, un concerto che farà risuonare il giardino ducale di melodie senza frontiere, geografiche o temporali. Guidato da Giampaolo Bandini, il quartetto che si esibirà questa sera, giovedì 21 luglio, alle ore 21,15, presenta una miscellanea di culture e stili musicali provenienti da tutto il mondo.

Si spazia dalla tarantella italiana alla csarda ungherese alla musica klezmer jiddisch, dal tango argentino al jazz nordamericano. Nella scaletta di brani, intitolata “Encore, ovvero i bis da tutto il mondo!”, proposta dal quartetto, figurano classici dei generi più disparati: “La Danza” (G.Rossini), “Quadriglia” da Il Ballo in Maschera (J.Strauss), “Danze” da Il Gattopardo (N.Rota), “Adagio” dal Concerto di Aranjuez (J. Rodrigo), “Danze rumene” (Bartok), “La danza di Zorba” (D. Teodorakis), “Czarda” (V. Monti), “Oblivion” e “Libertango” (A.Piazzolla), Il volo del calabrone (N.Rimsky Korsakoff), B. Goodmann (Bye Bye Benny), Tico Tico (Z. Abreu). Sarà una rappresentazione potente con un’atmosfera che sarà resa assolutamente straordinaria grazie alla bravura dei musicisti.

Il Giampaolo Bandini Quartet è formato da Giampaolo Bandini (chitarra), Cesare Chiacchiaretta (fisarmonicista e bandoneonista), Corrado Giuffredi (clarinetto) ed Enrico Fagone (contrabbasso)



– Giampaolo Bandini è oggi considerato tra i migliori chitarristi della sua generazione. E’ stato componente dell’unico duo di chitarre riuscito ad entrare nell’albo d’oro dei più prestigiosi concorsi internazionali di musica da camera. Nel palmares figura il 1° premio assoluto all’ XI Concorso “Città di Caltanissetta” (membro della Federazione dei Concorsi Internazionali di Ginevra). Dal 1990 è ospite, sia come solista che come componente di varie formazioni cameristiche, delle più importanti istituzioni concertistiche italiane ed estere. Bandini figura inoltre nei cartelloni dei più importanti Festival d’Europa, Stati Uniti e Sud America.


– Cesare Chiacchiaretta, fisarmonicista e bandoneonista, compare nei cartelloni delle più importanti stagioni concertistiche italiane ed estere. E’ risultato vincitore di prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali di fisarmonica.



– Corrado Giuffredi, clarinettista, ha vinto i concorsi internazionali “Saverio Mercadante”, “Premio Ancona” e “Valentino Bucchi” di Roma. Solista dell’Orchestra Toscanini di Parma, è stato invitato come primo clarinetto dall’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano con la quale ha partecipato, con Riccardo Muti, alle tournée in Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Giappone, Svizzera, Germania, Danimarca, Norvegia e Libano.



– Enrico Fagone, contrabbassista, collabora sia in Italia che all’estero con gruppi da camera ed orchestre quali l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai,l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Fondazione Arturo Toscanini. In qualità di 1° Contrabbasso ha suonato con le orchestre del Teatro dell’Opera di Roma, Pomeriggi Musicali di Milano, I Solisti Veneti, Orchestra da camera di Mantova. Attualmente è il primo contrabbasso dell’Orchestra della Radio Svizzera Italiana.