Home Meteo L’ondata di calore rimpiazzata da una situazione opposta

L’ondata di calore rimpiazzata da una situazione opposta

L’avanzare di una saccatura dall’Atlantico si appresta a portare una netta interruzione dell’estate, non solo con temporali ma, a seguito della formazione, domani, di una depressione sul Tirreno anche con maltempo quasi autunnale. Al suo seguito l’anticiclone delle Azzorre porterà un promontorio a nord delle Alpi, favorendo un veloce miglioramento e giornate che da giovedì saranno spesso soleggiate, gradevolmente fresche e ventilate, a tratti intervallate da instabilità temporalesca al pomeriggio.

Oggi: nuvolosità irregolare con rovesci o temporali, ancora però poco organizzati; in serata i fenomeni si fanno più frequenti, e durante la notte si avranno piogge e temporali anche diffusi.
Mercoledì: tempo perturbato con piogge e temporali, a tratti anche a carattere diffuso e specie nelle zone centro-orientali occasionalmente intensi, soprattutto per quanto riguarda la quantità di pioggia (possibili nubifragi); le eventuali schiarite saranno temporanee, solo in serata i fenomeni tendono a cessare e inizia il miglioramento.
Giovedì: la giornata diventa velocemente soleggiata e limpida, con qualche annuvolamento cumuliforme nel pomeriggio ma probabilmente senza rovesci.
Anche venerdì al mattino ben soleggiato, ma al pomeriggio si formeranno diversi cumuli e sarà possibile qualche rovescio a carattere locale.

(Fonte: Osservatorio Geofisico Modena)