Home Cronaca Reggio Emilia: operaio denunciato per atti osceni

Reggio Emilia: operaio denunciato per atti osceni

Atti osceni sotto gli occhi della vicina di casa ma la donna, una casalinga di 40 anni, lo ha denunciato ai carabinieri di San Martino in Rio, comune della bassa reggiana.

Convocato in caserma, il giovane, un operaio di 32 anni, ha respinto ogni addebito negando i fatti e anzi ai militari ha detto di non sentirsi libero di stare a casa propria perchè la sua privacy viene violata dagli occhi indiscreti della vicina.