Home Cronaca Prostituta rapina passante nel reggiano

Prostituta rapina passante nel reggiano

Una prostituta nigeriana di 25 anni ha bloccato per strada un 54enne parmense che passava in moto lungo l’argine del fiume Enza, tra i comuni di Reggio Emilia e di Parma, e gli ha proposto un rapporto sessuale; ma lui ha rifiutato e cosi’ la ragazza gli ha strappato dal polso l’orologio e si e’ allontanata, pretendendo 30 euro per restituirlo.

Ma l’uomo si e’ rivolto ai carabinieri della vicina stazione di Sant’ Ilario d’ Enza i quali hanno arrestato la donna per rapina aggravata e tentata estorsione.

Dopo la denuncia dell’ uomo, i militari si sono recati sul luogo dell’ incontro e hanno messo in atto uno stratagemma per fare venire la donna allo scoperto. Uno di loro, in borghese, si’ e’ avviato sulla strada a bordo di un motociclo. Alla sua vista, la ragazza e’ uscita da un cespuglio dove stava nascosta e ha bloccato la moto. Ma a quel punto il militare si e’ qualificato e ha bloccato la donna, poi presa in consegna dai colleghi appostati poco lontano. Nella borsetta e’ stato ritrovato l’ orologio (del valore di 70 euro) strappato al 54enne a cui poi e’ stato restituito. L’uomo si e’ fatto medicare il polso giudicato guaribile in cinque giorni. La ragazza e’ stata condotta nella casa circondariale di Reggio Emilia, a disposizione dell’ autorita’ giudiziaria.