Home Cronaca Ladri di bestiame nel reggiano

Ladri di bestiame nel reggiano

Ladri di bestiame in azione nella Val d’Enza reggiana dove i carabinieri di Castelnovo Sotto stanno indagando sul furto di 154 capi di ovini e 13 conigli, rubati ad un allevatore 58enne d’origine sarda residente a Campegine.


I ladri, nella notte tra giovedi’ e venerdi’, dopo aver abbattuto la recinzione che delimita l’area della stalla e averne forzato la porta, sono entrati all’interno e hanno preso 104 pecore adulte, 50 agnelli e 13 conigli, causando all’allevatore un danno economico quantificato in poco meno di 40.000 euro. Per i carabinieri si e’ trattato con ogni probabilita’ di un furto su commissione. I ladri infatti hanno raggiunto la stalla, che si trova in zona isolata, con un automezzo adatto al trasporto del bestiame.