Home Cronaca Reggio Emilia: 4 clandestini cinesi in stireria

Reggio Emilia: 4 clandestini cinesi in stireria



Ha portato ad arresti, denunce ed espulsioni un nuovo blitz dei carabinieri di Novellara nei confronti della ‘Chinatown’ della Bassa reggiana. I militari hanno controllato una stireria cinese, denunciando il titolare 56enne per favoreggiamento di quattro connazionali nel territorio dello Stato.

Questi ultimi, scoperti nel solaio dell’azienda, sono stati identificati per le procedure di espulsione; uno è stato arrestato perchè non aveva ottemperato a un provvedimento di espulsione.
I carabinieri stanno accertando se i quattro venivano anche impiegati nell’attività produttiva.

Solo pochi giorni fa, sempre a Novellara, i militari avevano controllato altri due laboratori cinesi. Anche in quel caso erano scattati arresti e denunce; tre clandestini avevano trovato alloggio nel cassone di un furgone.

Articolo precedenteBologna: minaccia il convivente della figlia con pistola
Articolo successivoCasalgrande: sotto effetto droga si schianta in auto