Home Modena Ateneo Modena tra i capofila Progetto Miur

Ateneo Modena tra i capofila Progetto Miur

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia tra i capofila di un Progetto del MIUR per il sostegno ai corsi di laurea in Chimica, Fisica e Matematica. L’Ateneo emiliano coordinerà le iniziative riguardanti la ripresa di interesse dei giovani per la Chimica.


Il MIUR in proposito ha stanziato la somma di 8.500.000 euro destinati al finanziamento di specifici progetti presentati dalle Università, che prevedano il coinvolgimento ed il contributo di aziende o Enti di ricerca pubblici e privati, finalizzati a:
1. orientamento preuniversitario degli studenti iscritti presso le scuole secondarie di II° grado;
2. formazione integrativa nelle materie scientifiche degli insegnanti delle scuole stesse;
3. progettazione di percorsi formativi più direttamente orientati alle esigenze del tessuto economico-produttivo;

4. sostegno alle azioni di sperimentazione di stage e tirocini formativi;
5. aggiornamento e formazione continua e ricorrente dei laureati.

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ha presentato un Progetto nazionale per “Orientamento e formazione degli insegnanti nell’area Chimica”, che è stato approvato ed ha ricevuto dal Ministero un finanziamento pari a circa 1.718.000 euro. Il progetto è stato coordinato dal prof. Ulderico Segre, ordinario di Chimica Fisica presso la Facoltà di Scienze matematiche, fisiche, naturali del nostro Ateneo. A questo progetto collaborano altri 29 Atenei, dove sono attivati corsi di laurea in Chimica.
Analoghi progetti, cui pure collaboreranno docenti del nostro Ateneo, verranno coordinati dalla prof.ssa Josette Immè (Catania) per la Fisica e dal prof. Gabriele Anzellotti (Trento) per la Matematica.