A Reggiolo settembre di ‘Zucca’





    In settembre a Reggiolo (Re) la zucca trionfa in tutte le sue squisite declinazioni: per due week end (16-18 e 23-25) il paese, dominato dalla Rocca medievale, ospitera’ la decima fiera della cucurbitacea.

    Pranzi e cene all’interno del mastio proporranno i saporiti tortelli reggiani preparati dalle ‘rasdore’ (le massaie) con il tipico ripieno di zucca e amaretto sbriciolato. Ma durante la manifestazione, organizzata dalla Pro Loco, tutto sara’ all’insegna del colorato ortaggio, dal pane ai dolci al gelato.


    Ci saranno anche concorsi dedicati alle zucche piu’ grandi o piu’ strane e una sfida per il miglior dolce.

    Il 25 settembre (ore 20,30), Reggiolo ospitera’ anche la 12/a edizione della Disfida nazionale del tortello di zucca, organizzata da Slow Food. L’appuntamento gastronomico, nel centro ‘Nino Za’, vedra’ affrontarsi sei ristoranti della pianura padana, ognuno dei quali proporra’ la propria ricetta (info e prenotazioni: 051/6830187 o 335/7325227).


    Ma la fiera non e’ solo un’occasione di gustosi assaggi o scorpacciate (l’anno scorso furono consumati 12 quintali di zucche), conditi con un bicchiere di Lambrusco secco: la festa infatti, tra bancarelle, mostre e antichi mestieri, proporra’ nelle due domeniche un corteo storico con sbandieratori e falconieri in costumi medievali. Il corteo rievochera’ il passaggio di Carlo V nelle terre di Reggiolo e fa rivivere l’incontro (effettivamente avvenuto a Mantova) tra Carlo V e Federico II. Seguira’ la disfida dei cavalieri della pianura di Pegognaga, che rappresentano le quattro antiche contrade del paese.









    Articolo precedenteZocca: nuovo limite sulla SP 623
    Articolo successivoLeoni (FI) interroga regione su festa multietnica Maranello