Stasera a Formigine di scena il dialetto






    L’associazione Amicizia e la Zingaraia di Formigine organizzano una serata dialettale aperta a tutta la cittadinanza che avrà luogo oggi alle 21 presso la Sala Loggia.

    Si tratta di un’iniziativa che si ripete ormai da alcuni anni e che, di fronte alla ‘crisi’ dell’uso del dialetto, ormai parlato solo dai più anziani, vuole rinverdirne l’utilizzo e testimoniarne la bellezza alle giovani generazioni.

    Per la serata dal titolo ‘Tòtt i pòlen gnir a descarrer‘, tutti coloro che hanno aneddoti, poesie, racconti, soprattutto del passato, sono invitati a partecipare.
    Quest’anno poi, in occasione del 60° anniversario della fine della 2^ Guerra mondiale, chi ha memoria di fatti ed avvenimenti dell’epoca, è sollecitato a darne testimonianza (naturalmente esprimendosi in dialetto).
    La serata si concluderà con la proiezione del documentario audiovisivo ‘Formigine nel vortice delle incursioni‘, realizzato 10 anni fa dall’associazione di storia locale ‘Ezechiello Zanni’, e rimasterizzato per il 60° dalla ditta Sabatelli di Formigine.









    Articolo precedenteDomani a Carpi tangenziale interrotta
    Articolo successivoEmergenza infanzia: il 114 diventa nazionale