Home Economia Hera: azionariato post-fusione dell’utility emiliano-romagnola

Hera: azionariato post-fusione dell’utility emiliano-romagnola

E’ avvenuta l’operazione di fusione per
incorporazione di Meta in Hera con contestuale aumento di capitale sociale di quest’ultima. Compare quindi sul sito della Consob, nella sezione
dedicata alle partecipazioni rilevanti, l’azionariato aggiornato dell’utility emiliano-romagnola.


Il Comune di Bologna è il primo azionista con una quota paria al 14,99%, seguito dal Comune di Modena (11,2%), da quello di Imola (5,3%),
Forlì (2,1%), Rimini (2,4%), Cesena (2,2%), e Ferrara (2,1%).