Home Modena Da Vignola ad Auschwitz sul ‘treno della memoria’

Da Vignola ad Auschwitz sul ‘treno della memoria’

Sono 26 gli studenti degli istituti superiori Levi e Paradisi di Vignola che, accompagnati da quattro insegnanti, partecipano al progetto “Un treno per Auschwitz”.

Organizzato in occasione della Giornata della Memoria, il progetto prevede il viaggio in Polonia, con partenza mercoledì 25 gennaio, la visita guidata ai campi di concentramento e sterminio e la partecipazione alle cerimonie internazionali di commemorazione.

Gli studenti e gli insegnanti, che stanno seguendo un percorso di preparazione specifico in collaborazione con la Provincia di Modena, saranno ricevuti sabato 21 gennaio in municipio dal sindaco e dal Consiglio comunale. “Il progetto – spiegano gli organizzatori – parte dalla consapevolezza di quanto sia importante educare le giovani generazioni ai valori della tolleranza e della libertà, per vivere in una società multiculturale e multietnica, aperta al dialogo e improntata alla democrazia”.

Il viaggio sarà documentato nell’ambito del progetto provinciale che prevede, appunto, la realizzazione di un servizio fotografico e di un reportage filmato in collaborazione con il gruppo Sequence.

Il Comune di Vignola contribuisce insieme alla Provincia alle spese di viaggio, mentre la ditta Scorzoni di Vignola ha offerto gratuitamente il pullman per raggiungere la stazione di Carpi da dove è prevista la partenza.