Droga: blitz Polizia anche a Reggio Emilia






    Sono 5 i principali gruppi di trafficanti di droga individuati dalla polizia a Roma nel corso dell’operazione ‘Escalation 2’ scattata all’alba di oggi con 49 arresti e decine di perquisizioni domiciliari.


    Gli investigatori del compartimento della polizia ferroviaria e della squadra mobile della capitale hanno ricostruito i passaggi di sostanza stupefancente, eroina e cocaina giunta a piu’ riprese a Roma negli ultimi anni passando soprattutto per Argentina e Spagna. Fino a questo momento gli investigatori hanno eseguito 34 ordinanze di custodia cautelare in carcere mentre altre 17 sono state notificate a persone gia’ detenute.

    L’operazione della polizia, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia, e’ partita nel novembre di due anni fa quando la Polfer arresto’ 42 persone nell’ambito di un’indagine sullo spaccio di droga alla stazione Termini. Questa volta, pero’, gli arresti non sono stati eseguiti solo nella capitale ma anche a Napoli, Viterbo, Reggio Emilia, Monza e Terni. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati complessivamente 25 chili di droga e sono state eseguite un centinaio di intercettazioni telefoniche per individuare i vertici della banda.



    In particolare i 5 gruppi criminali scoperti dagli investigatori erano formati da tunisini, appartanenti allo stesso nucleo familiare nei quartieri di Torre Angela e Tor Bella Monaca, sudamericani e italiani, con ramificazioni in Calabria e in Campania dove l’organizzazione poteva contare sull’appoggio della criminalita’ organizzata. Gli indagati sono 70 mentre nelle ultime ore la polizia ha sequestrato 300 grammi di droga.









    Articolo precedente‘La tutela del minore nelle separazioni conflittuali’, corso
    Articolo successivoF1: a Valencia Valentino proverà nel pomeriggio