Home Antiquariato Domani inaugura Modenantiquaria, XX edizione

Domani inaugura Modenantiquaria, XX edizione

Inaugura domani sera, venerdì 17 febbraio, la XX edizione di Modenantiquaria, mostra di alto antiquariato in programma a Modenafiere dal 18 al 26 febbraio. Il tradizionale vernissage, riservato agli invitati, vedrà quest’anno madrina al taglio del nastro l’attrice MariaGrazia Cucinotta

Tra gli ospiti illustri anche il ministro per i rapporti con il Parlamento Pietro Giovanardi e di Philippe Daverio, storico dell’arte, autore e conduttore della trasmissione tv di Raitre “Passepartout”.

La mostra, realizzata da studio Lobo in collaborazione con Ascom Confcommercio e il Sindacato Antiquari Modenesi, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, giunge al ventesimo anno di vita e si presenta al pubblico degli amanti e dei collezionisti di arte antica con una esposizione di altissimo livello.

Nei tre padiglioni che compongono la kermesse, Modenantiquaria, Petra ed Excelsior, si potranno ammirare e acquistare pezzi di eccezionale valore antiquariale ed artistico. Mobili, dipinti, arazzi e tappeti, gioielli e suppellettili, antichità per esterni e preziosi materiali di recupero, saranno proposti dalle oltre 180 selezionatissime gallerie antiquarie.

Modenantiquaria conferma il ruolo di cartina di tornasole del mercato dell’arte antica e di appuntamento culturale, proponendo ai visitatori –numerosissimi nella scorsa edizione, con oltre 40.000 presenze- insieme a imperdibili occasioni d’acquisto, un evento collaterale di grande interesse per i cultori e gli appassionati della pittura e della grafica tra Ottocento e Novecento.
“La magia del carnevale dal verismo all’espressionismo” è infatti il titolo della mostra curata da Dario Matteoni e Francesca Cagianelli in cui l’indagine iconografica sul tema del carnevale fa da filo conduttore a un più ampio excursus sulle stagioni dell’arte tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo in Italia. In mostra, le opere di maestri quali Boldini, Bonzagni, Bressanin, Natali, Gentilini e Mafai.

Nella serata inaugurale e nella giornata di sabato 18 febbraio, i curatori della mostra saranno a disposizione del pubblico per una visita guidata. Gli orari previsti: ore 21.00 e 22.00 venerdì 17, ore 11.00, 16.00 e 17.00 sabato 18 febbraio.