Home Cronaca Piacenza: Alice forse morta per ipertermia

Piacenza: Alice forse morta per ipertermia

Non sarebbero state le scariche elettriche della coperta termica a causare la morte della neonata del Piacentino. In base a un primo esame del medico legale, sul corpo mancano i tipici segni della folgorazione. Si fa strada quindi un’altra ipotesi: il decesso sarebbe avvenuto per ipertermia, cioè per il surriscaldamento della coperta.


Una tragica fatalità sembra essere la causa della morte di Alice, una bimba di nove mesi trovata in fin di vita dalla madre nella sua culla in un rustico alla prima periferia di Vigostano di Castell’Arquato. La coperta termica potrbbe avere surriscaldato il corpicino della neonata. Sarà l’autopsia, prevista nelle prossime 24 ore, a confermare o smentire questa ipotesi.