Guastalla: sgominata banda che rapinava ville






    Sgominata dai carabinieri una banda di rapinatori di matrice albanese che agiva nel Nord Italia.


    Il bilancio finale dell’operazione, che ha visto impegnati i militari di Reggio Emilia, Verona, Milano e Treviso, è di nove arresti e due denunce. Una cinquantina i furti notturni all’interno di ville e abitazioni perpetrati dalla banda nelle province di Reggio Emilia, Verona, Mantova e Macerata. L’operazione, che i militari hanno condotto a termine in collaborazione con i carabinieri delle altre province di riferimento, hanno garantito il recupero di centinaia di migliaia di euro di refurtiva. In particolare, sono stati recuperati gioielli, telefonini, un televisore al plasma e un’auto. A coordinare l’intera operazione il pm della Procura di Reggio Emilia Isabella Chiesi.









    Articolo precedenteL’Appennino Reggiano Modenese ‘mappato’ per l’orienteering
    Articolo successivoUna ‘Tau’ davanti a casa avvocato degli Onofri