Domenica inaugura il canile intercomunale di Modena






    Il Canile intercomunale di Modena, che ospita i cani del territorio dei Comuni di Modena, Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Castelfranco, Castelnuovo Rangone, Nonantola, Ravarino, S.Cesario e Soliera, si presenta alla città con una serie di proposte volte a far conoscere la struttura ed i suoi ospiti, oltre che a valorizzare il ruolo che gli animali domestici rivestono nella quotidianità di ognuno di noi.


    Al centro della nutrita serie di iniziative, si colloca l’inaugurazione ufficiale della struttura prevista domenica 20 maggio alle ore 15.00 con il taglio del nastro da parte del Sindaco Giorgio Pighi, l’inaugurazione di una mostra fotografica e di un’altra realizzata in collaborazione col Museo della Figurina dedicata alla “relazione uomo-cane”, e ancora eventi artistici affidati ai giovani dell’Istituto Venturi.
    Un veterinario comportamentalista ed un educatore cinofilo saranno inoltre a disposizione dei cittadini per consulenze e suggerimenti durante tutta la durata della festa che si concluderà alle 18.00.

    “Un’occasione importante -dice l’assessore all’Ambiente Giovanni Franco Orlando- anche per conoscere da vicino come Modena risponde ai problemi dei nostri amici a 4 zampe con maggiori difficoltà e cioè ospitandoli in una struttura efficiente, assicurando loro cibo e cure veterinarie adeguate e, soprattutto, incentivando e favorendo le adozioni”.

    Numerose le iniziative collaterali. In particolare mostre, letture ed altre manifestazioni a sfondo culturale presso spazi della Biblioteca Delfini e del Museo della Figurina. Di nuovo presso il canile, invece, si svolgerà anche la Settimana della “chippatura”, in collaborazione con la Provincia di Modena e il Servizio Veterinario dell’Azienda USL di Modena: i proprietari di cani avranno la possibilità di inserire gratuitamente il microchip di riconoscimento al proprio animale. Infine ancora una mostra sui cani, dal 26 al 27 maggio, in Piazza della Pomposa nell’ambito dell’evento “Ethica”.









    Articolo precedenteInaugura domani la scuola materna di S.Cesario sul Panaro
    Articolo successivoVignola: case in affitto e prima casa di proprietà, avviso pubblico