Reggio Emilia: prostituta violentata, aggredito l’uomo che era con lei






    Tre minorenni hanno aggredito e violentato una prostituta nigeriana e picchiato un uomo di 60 anni che si era appartato con la donna. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica al Campovolo di Reggio Emilia.

    Le vittime si erano appartate quando tre giovani marocchini li hanno colti di sorpresa. Da quanto si è appreso dalle fonti investigative, sembra che l’uomo avesse fatto salire la prostituta sulla sua auto. Poi i due si erano appartati e improvvisamente i tre malviventi, col volto coperto, li hanno aggrediti picchiando senza pietà l’uomo, mentre uno dei tre ha violentato la nigeriana.
    Subito dopo l’aggressione i due hanno chiamato il 113: la polizia è intervenuta, riuscendo a fermare, poco dopo, uno dei tre extracomunitari. Un secondo aggressore è stato trovato dagli inquirenti qualche ora dopo, sempre in zona Campovolo. Il terzo è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri nella sua abitazione reggiana.









    Articolo precedenteNel 2007 esaminate dal Difensore civico di Reggio Emilia 170 istanze
    Articolo successivoFerrari: accordo su turni con Fim e Uilm ma senza Fiom