Home Regione Servizio civile nazionale, circa 1500 posti in Emilia-Romagna

Servizio civile nazionale, circa 1500 posti in Emilia-Romagna

socialeSono circa 1500 i posti disponibili in Emilia-Romagna: lo indica il bando 2009 – pubblicato oggi – per la selezione di oltre 27mila giovani (in tutto il Paese) da impegnare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero, così come previsto della legge 64 del 2001. La scadenza per presentare le domande è il 27 luglio; al servizio civile nazionale su base volontaria sono ammessi tutti i ragazzi e le ragazze di nazionalità italiana tra i 18 e i 28 anni.

“E’ un’occasione indubbiamente unica per diventare parte attiva della società, per essere utili agli altri e sviluppare il senso di responsabilità – sottolinea Annamaria Dapporto, assessore regionale Promozione politiche sociali – . Tutto questo nel pieno rispetto delle proprie attitudini e inclinazioni personali, in un’ottica più ampia di impegno alla pace. Voglio ricordare inoltre che sono pronti i progetti per il servizio civile regionale (e già pubblicati gli avvisi di selezione pubblica) per i cittadini stranieri: possono partecipare alla selezione i giovani che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 28 anni, residenti in Emilia-Romagna e in possesso di permesso di soggiorno”.

Assistenza, salute, disagio e reinserimento sociale. Ma anche ambiente, valorizzazione del patrimonio forestale, protezione civile. Oppure cultura, educazione, salvaguardia del patrimonio artistico: il servizio civile può essere svolto in settori diversi, a seconda degli interessi e delle attitudini della persona. La durata è di 12 mesi per 30 ore settimanali e prevede il riconoscimento dell’assegno mensile di 433,8 euro, l’assicurazione, l’assistenza sanitaria, il riscatto su domanda e su contribuzione individuale dell’anno di servizio ai fini pensionistici e la validità del periodo a fini concorsuali. Per maggiori informazioni è sempre attivo il numero verde della Regione dedicato al servizio civile: 800507705.