Home Maranello Nannini (PdL): continuano le spese inutili a Maranello

Nannini (PdL): continuano le spese inutili a Maranello

pdlNonostante il chiaro messaggio che i cittadini di Maranello hanno inviato al Sindaco Bursi alle recenti elezioni amministrative, dice Emilio Nannini capogruppo PDL, il Comune di Maranello continua imperterrito nella strada delle spese inutili in un momento di così grave crisi economica.

Le nostre aziende sono in difficoltà, tante nostre famiglie hanno perso parte del reddito e faticano ogni giorno di più a pagare le spese quotidiane ed i nostri negozianti sono costretti, in un momento di scarso lavoro, a sostenere ulteriori spese per installare telecamere nelle loro attività per proteggersi contro le sempre più frequenti intrusioni di malviventi.

Invece di occuparsi immediatamente di questi importantissimi problemi, Il Comune di Maranello continua a pubblicizzare sui quotidiani tutte le spese che stanno sostenendo per abbellire il nostro territori.

Alcuni esempi sono una nuova e inutile Rotonda in centro a Gorzano il cui costo, secondo quanto pubblicato sui giornali, dovrebbe essere di 70.000 Euro ma che, probabilmente, aumenterà notevolmente come sempre in corso d’opera. Le rotonde servono per velocizzare e snellire il traffico in incroci regolati da semafori che solitamente ne rallentano il flusso -dice Nannini-, se a Gorzano non c’era nemmeno il semaforo, che senso aveva spendere altro denaro per una rotonda che, inoltre, toglie spazio a quei pochi parcheggi esistenti?

Altro esempio sono le spese per la manutenzione dei parchi, 100.00 Euro e per le nuove ciclabili, 230.000 Euro, diventate per Maranello un business quanto le rotonde.

Invece di fare nuove ciclabili, dice Nannini, se ne dovrebbero togliere alcune totalmente inutilizzate, quali quelle di Via Matteotti e Via Stradi per creare nuovi posti auto, agevolando, in questo modo, cittadini e negozianti. Il Comune di Maranello è come una mamma che ha dei figli che hanno fame e continua a spendere soldi per andare dalla parrucchiera e dall’estetista.

Evidentemente il messaggio inviato da buona parte dei cittadini di Maranello non è stato recepito dall’Amministrazione Comunale e questo la dice lunga su quanto questa giunta abbia a cuore il bene dei cittadini.

Noi del PDL ci adopereremo in Consiglio Comunale e sul territorio affinchè gli interessi dei cittadini vengano sempre prima degli interessi di pochi o di partito.

E mi creda Sig.ra Bursi, relativamente al Suo giudizio sull’ “esperienza” espresso durante il Consiglio, è molto più importante, per governare e amministrare un Paese, conoscere e parlare il linguaggio imprenditoriale, piuttosto che il Suo politichese.

Berlusconi insegna.

(Emilio Nannini Capogruppo PDL Maranello)