Home Musica Ludovico Einaudi in in Pianoforte solo per il Festival Tra-Monti

Ludovico Einaudi in in Pianoforte solo per il Festival Tra-Monti

LudovicoinaudiSarà Ludovico Einaudi, celebre compositore e pianista italiano, a interpretare il suggestivo scenario della Pietra di Bismantova di Castelnovo ne’ Monti, conferendo particolare prestigio alla rassegna TraMonti con il suo concerto, a ingresso gratuito, che si terrà sabato 11 luglio alle ore 21.30.

Un appuntamento, giunto alla nona edizione, organizzato da Provincia di Reggio Emilia e Ater (Associazione Teatri Emilia-Romagna) che propone ogni anno esibizioni di grandi artisti della scena musicale internazionale che si legano ai più suggestivi scenari dell’Appennino reggiano fino al 29 agosto 2009.

Sarà la Pietra, monumento naturale di arenaria che domina imponente il crinale circostante, citata da Dante per la sua bellezza, a fare da ambientazione naturale alla musica di Einaudi, che suonerà in pianoforte solo: questa montagna magica possiede tanti e tali motivi di interesse da farne un luogo di assoluta eccezionalità: la sua curiosa morfologia, la presenza di una ricca fauna fossile, comprendente i famosi denti di squalo; la vegetazione che comprende una varietà assai peculiari; l’esistenza di un’antica necropoli etrusca e infine le sue fantastiche pareti a strapiombo, luogo ideale per praticare l’arrampicata sportiva.

Einaudi interpreterà il paesaggio dell’Appennino reggiano, cui è legato da un profondo affetto, sulla sommità della Pietra, in una cornice perfetta per il concerto, dato che la location risulta sempre determinante nelle sue performances. Il tema dei tramonti, inoltre, è già stato interpretato con successo dal pianista con il brano Two Sunnsets (Due Tramonti) incluso nell’album Echoes, che rappresenta uno dei suoi capolavori.

Einaudi è un artista apprezzato in tutto il mondo per la sua capacità di innestare su una base di musica classica elementi derivati da sonorità pop, rock, folk e contemporanee: proviene da un periodo di grandi successi internazionali, con un tour fortunato che ha visto collaborazioni inedite e stimolanti, in bilico tra suoni classici e d’avanguardia, suggestioni etniche ed elettronica, con impegni concertistici in Europa, India, Stati Uniti e Giappone.

La rassegna TraMonti rientra nel progetto Biennale del Paesaggio dell’Assessorato cultura e paesaggio della Provincia, con il sostegno di Fondazione Pietro Manodori, Kerself, Ccpl e Landi, e la collaborazione di: Regione Emilia Romagna, Ater, Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano, Comunità Montana dell’Appennino Reggiano e Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Per le informazioni sulla rassegna TraMonti il sito internet della Biennale del Paesaggio www.biennaledelpaesaggio.it

Informazioni tecniche:

La strada di accesso al piazzale della Pietra di Bismantova (viale Bismantova – piazzale Dante -Carnola) sarà chiusa a partire dalle ore 18.30 fino alle tre del giorno seguente. Funzionerà a partire dalle ore 19 un servizio di due mezzi bus navetta per l’andata e il ritorno al piazzale Dante, con partenza da piazza Collodi (all’ingresso del paese provenendo da Reggio Emilia) con ampia possibilità di posteggio. Il servizio, gratuito, sarà sospeso durante il concerto per riprendere al suo termine.

Provincia di Reggio Emilia – Assessorato alla cultura e al paesaggio – tel 0522/444.438 – cell. 333.1280800.