Ultimi giorni a Carpi per la mostra sul ‘giuoco dell’oca’






    mostra giuoco dell'ocaIl dilettevole giuoco dell’oca e la sua storia è il titolo della mostra curata dal Castello dei Ragazzi e inaugurata in occasione del Festival filosofia 2009. Allestita alla Sala estense di Palazzo dei Pio e presso la Torre dell’Uccelliera di piazza Martiri (dove è possibile vedere installazioni interattive) propone una rassegna di preziose tavole originali provenienti dalla Raccolta Bertarelli di Milano e da quella del collezionista Piergiuseppe Piersanti e che documentano la storia di questo gioco antichissimo; le figure e i temi delle diverse caselle (63, disposte a spirale), il legame con la storia e col costume e anche la correlazione con altri giochi moderni di percorso. Curata da Giorgio Bassoli, Cinzia Bonci, Emilia Ficarelli, Stefania Vezzani e Gianfranco Pavarotti, la mostra, resa possibile dal contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, resterà visitabile fino al 15 novembre prossimo negli orari di apertura del Castello dei Ragazzi, venerdì, sabato, domenica e festivi, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19. Ingresso gratuito.









    Articolo precedenteCarpi città multietnica: sabato conferenza su giustizia sociale etutela dei diritti
    Articolo successivo‘La strana coppia’ arriva al Comunale di Carpi