Home Appuntamenti Reggio e la ‘Giornata Internazionale per i Migranti’

Reggio e la ‘Giornata Internazionale per i Migranti’

socialeL’assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato nel 1990 la ‘Convenzione internazionale per la tutela dei diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri della loro famiglia’. La proclamazione della Giornata Internazionale per i Migranti da parte dell’ONU, fissata per il 18 dicembre di ogni anno, rappresenta il punto di partenza di chiunque sia impegnato nella promozione dei diritti dei migranti. Tra gli obiettivi principali figurano il riconoscimento del contributo che milioni di migranti danno alle economie dei Paesi ospiti e di origine, la promozione del rispetto dei diritti umani fondamentali, la lotta contro la discriminazione e il razzismo, la promozione della convivenza, del rispetto delle regole, delle pari opportunità e del dialogo.

Per celebrare questa giornata, le Nazioni Unite invitano gli Stati membri e le organizzazioni governative a diffondere le informazioni sui diritti umani e le libertà fondamentali dei migranti. Inoltre, le Nazioni Unite dedicano il 10 dicembre alla Giornata mondiale dei diritti umani. Con la Dichiarazione universale dei diritti umani, firmata nel 1948 si persegue infatti l’obiettivo di promuovere, tramite l’insegnamento e l’educazione, il rispetto della libertà e dei diritti di tutti gli individui senza nessuna distinzione o discriminazione.

Anche quest’anno il Comune di Reggio Emilia (assessorato alla Coesione e Sicurezza sociale) promuove una campagna informativa per sensibilizzare i cittadini nei confronti dei diritti universali delle persone, a prescindere dal Paese di origine, promosse in collaborazione con Assessorato comunale alla Cultura, biblioteca Panizzi, associazioni di cittadini stranieri, ospedale ASMN, Ausl, Reggio Film Festival.

Le iniziative promosse in occasione della Giornata Internazionale per i Migranti, in programma da sabato 5 dicembre, sono state presentate oggi dall’assessore alla Coesione e Sicurezza sociale Franco Corradini e dalla dirigente dell’ufficio comunale Politiche per l’integrazione, insieme a Elisabetta Ambrogi della biblioteca Panizzi, Alessandro Scillitani del Reggio film festival e Rania Abdellatif dell’ufficio comunale Immigrazioni.

Questo il calendario:

– Sabato 5 , biblioteca Panizzi, via Farini, ore 10.30

“Feste sconfinate. Storie festose di qui e d’altrove” Storie per i bambini e gli adulti che li accompagnano lette a cura del volontari di Nati Per Leggere

– Venerdì 11, Spazio Gerra, piazza XXV aprile 2, ore 21

“Cortintrecci”. proiezione di cortometraggi da tutto il mondo con la presenza dei registi

– Venerdì 18, Sala Tricolore, piazza Prampolini 1, ore 18

Incontro tra le istituzioni locali e i nuovi cittadini italiani

– Venerdì 18, Istituto tecnico commerciale “G. Scaruffi – C. Levi”, ore 9.30

“Mille e una notte. Storie di vite sospese”, spettacolo teatrale SS9Teatro rivolto alle scuole

Inoltre, sempre nel mese di dicembre:

Sarà distribuito gratuitamente il Calendario interculturale 2010, reperibile presso tutti gli Urp cittadini, le biblioteche, gli Urp di ospedale ASMN e AUSL “Insieme si va lontano”, spot proiettato nei cinema della città ;“Viaggi senza confini”: raccolta di fotografie selezionate da concorso fotografico “I colori di Mondinpiazza” 2007, concorso fotografico “Metti a fuoco l’intercultura! Il colore fa la differenza?” 2008, catalogo a cura di CGIL “Questi qui. Il lavoro degli immigrati nella nostra produzione”.

Le foto saranno esposte presso l’Ospedale S. Maria Nuova (I° piano, sala d’attesa e corridoio reparto endoscopia), Padiglione Bertolani USL (consultorio/reparto vaccinazioni), poliambulatorio Monte S. Michele (I° piano/consultorio) Scaffale multiculturale presso la biblioteca Panizzi, con suggerimenti di letture e film per adulti e ragazzi sul tema delle migrazioni Trasmissione “Pour parler”, approfondimento radiofonico in onda su Radio K-Rock giovedì 17, alle ore 19.

E infine, giovedì 21 gennaio, Università Modena e Reggio, viale Allegri 9, ore 9.30 Tavola Rotonda “Lavoro, immigrazione e crisi. Approfondimento sugli effetti della crisi sui lavoratori stranieri e le loro famiglie”

Per il programma in dettaglio: www.municipio.re.it