Home Appuntamenti Scandiano, analisi della “Legge Brunetta”, convegno

Scandiano, analisi della “Legge Brunetta”, convegno

brunettaNella mattinata di venerdì 11 dicembre, presso il Teatro Cinema M. M. Boiardo a Scandiano, l’Amministrazione comunale di Scandiano organizza una sessione di lavori intitolata ‘La Legge 15/2009 “Legge Brunetta” e la sua attuazione. Nuovo scenario e aspetti applicativi’, che vedrà la partecipazione di consulenti provenienti da tutta Italia circa l’analisi e l’approfondimento di un provvedimento che ha aperto numerose finestre di discussione in ambito pubblico, e non solo. Il convegno intende contribuire all’individuazione dei principali snodi interpretativi della L. 15/09, che prefigura l’introduzione di sostanziali innovazioni ai sistemi di gestione e valutazione delle attività e delle prestazioni nelle pubbliche amministrazioni. Le novità introdotte avranno un significativo impatto anche sulle regole e le norme di funzionamento degli enti locali, sia per le disposizioni di diretta applicazione in questi enti, sia per i rapidi adeguamenti richiesti nell’ambito della propria autonomia organizzativa. L’incontro vedrà un momento di restituzione delle informazioni – grazie ai contribuiti dei tecnici invitati,- , alternato all’analisi condivisa nella seconda parte della mattinata, alimentata del dibattito che sarà animato da domande, suggestioni e riflessioni poste dal pubblico presente in sala.

Dopo il saluto del Sindaco di Scandiano Alessio Mammi e del Vicesindaco Gian Luca Manelli che detiene la delega all’organizzazione del Comune, apre i lavori Vittorio Boccaletti, Dirigente del Servizio Finanziario della Provincia di Piacenza, chiamato ad approfondire le conseguenze della L.15/09 e del suo decreto attuativo sulla contrattazione, sulle responsabilità dei dirigenti e i provvedimenti disciplinari. Sarà poi Paolo Leonardi, consulente ANCI e revisore dei conti a soffermarsi sul sistema dei controlli dopo l’introduzione della L. 15/09 e in attesa del Decreto Calderoli. A Pietro Bevilacqua, consulente ANCI, presidente e membro esperto dei Nuclei di Valutazione, il compito di illustrare il tema del merito, premio e valutazione della performance e i cambiamenti introdotti nella pubblica amministrazione in base al protocollo tra il Ministero della Funzione Pubblica e l’ANCI per l’attuazione della L. 15/09. Ultimo intervento tecnico quello di Marco De Prato, responsabile dei sistemi di valutazione della Provincia di Modena, che relaziona sulle recenti evoluzioni del sistema di valutazione e sui problemi e le prospettive aperte in merito al decreto legislativo 150/09. Le conclusioni saranno affidate a Guido Boretti, direttore generale del Comune di Scandiano. La sessione dei lavori verrà coordinata da Stefania Lugari, responsabile ufficio personale del Comune di Scandiano. Per iscrizioni e informazioni, è possibile contattare i numeri 0522 764226 764283 764221.