Home Appuntamenti Modena: al via la fase provinciale delle Olimpiadi di Matematica

Modena: al via la fase provinciale delle Olimpiadi di Matematica

Anche quest’anno il Dipartimento di Matematica Pura e Applicata dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ospita la fase provinciale delle Olimpiadi di Matematica.

Martedì 9 febbraio 2010 alle ore 9.00 presso le aule del Dipartimento (via Campi, 213/b) a Modena si daranno appuntamento 274 “cervelli” matematici, provenienti dagli Istituti superiori della provincia, che si contenderanno la partecipazione alla tappa nazionale di questa singolare gara, in programma in maggio a Cesenatico, destinata a selezionare la delegazione italiana per le Olimpiadi internazionali, che quest’anno si svolgeranno a Anstana, Kazakhstan, nel mese di luglio.

Tutto ha avuto inizio a novembre dello scorso anno, quando 5765 studenti della provincia, 3123 del biennio e 2642 del triennio, hanno dato vita a livello delle singole scuole superiori alla “Prove di Archimede”, in contemporanea con circa altre 1700 scuole in Italia. Ed è da questa ampia base provinciale, che ha coinvolto 21 Istituti medi superiori, che sono usciti i 274 ragazzi invitati alla selezione provinciale.

Per la fase provinciale in programma al Dipartimento di Matematica gli studenti dovranno affrontare una prova consistente in quesiti a risposta chiusa, in quesiti a risposta numerica e in dimostrazioni che quest’anno riguarderanno, probabilmente, l’algebra, la teoria dei numeri e la geometria.

“In questi tempi – ha dichiarato la prof.ssa Vanna Zanelli docente del Dipartimento di Matematica dell’Ateneo – si parla tanto di disaffezione degli studenti nei confronti della matematica e degli scarsi risultati raggiunti a livello nazionale, ma forse a Modena (e lo speriamo ardentemente) stiamo assistendo ad un’inversione di rotta perché ci accorgiamo che di anno in anno sono sempre più numerosi i ragazzi che si cimentano nelle gare matematiche. E dopo quella individuale, è già in programma per metà marzo la gara valida per le Olimpiadi a squadre; numerose scuole delle province di Modena, Reggio Emilia e Mantova, stanno conducendo allenamenti per poter inviare una o più squadre di allievi pronti a darsi battaglia su problemi, dimostrazioni, quesiti di logica. Lo scorso anno i modenesi hanno figurato benissimo anche alla finale nazionale, sia nelle gare individuali che in quelle a squadre, speriamo di ripetere e migliorare i risultati raggiunti”.