Home Reggio Emilia Poviglio: lo Sportello Sociale mette in rete i servizi del Comune

Poviglio: lo Sportello Sociale mette in rete i servizi del Comune

Da gennaio è attivo presso il Comune di Poviglio, lo sportello sociale dell’Unione dei Comuni Bassa Reggiana, servizio che per gli 8 comuni coinvolti si traduce in una nuova e più semplice modalità di accesso alla rete dei servizi sociali da parte dei cittadini.

L’input alla riorganizzazione distrettuale dei punti di accesso ai servizi, viene da una legge nazionale datata 2000, alla quale ha fatto seguito – nel 2003, una normativa regionale (l.r.2/03) attraverso la quale la Regione Emilia Romagna chiama i Comuni ad attivare, in accordo con le Ausl, sportelli sociali in grado di garantire l’accesso al sistema locale dei servizi con l’obiettivo di svolgere funzioni informative e di orientamento nei confronti dei cittadini in merito ad opportunità sociali, servizi e interventi del sistema locale.

Scopo dell’operazione e vocazione sociale del Comune di Poviglio coincidono: dare una risposta più qualificata ai bisogni delle persone, ma soprattutto avvicinarsi al cittadino e accompagnarlo nella fruizione di servizi.

Lo sportello sociale, attivo presso il Comune nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 avrà al suo interno un operatore qualificato in grado di indirizzare il cittadino verso soluzioni personalizzate, studiate caso per caso, in base alle esigenze.

“In questo periodo di difficoltà – afferma il Sindaco Giammaria Manghi – l’accesso facilitato e orientato ai servizi sociali del Comune e del distretto, rappresenta un punto di riferimento importante per i cittadini oltre che un ulteriore passo dell’Ente locale verso la valorizzazione dei servizi alla persona”.