Patente e assicurazione false scoperte dai Vigili a Modena






    Una patente e un contrassegno assicurativo falsificato sono stati scoperti negli ultimi giorni da agenti motociclisti della Polizia municipale di Modena. Nel corso di un servizio stradale una pattuglia ha fermato in via Giardini un ciclomotore. Il conducente R.F.O, cittadino ghanese di 36 anni, esibiva come documento di identificazione e di abilitazione alla guida una patente card italiana. Il documento non ingannava però gli operatori che notavano alcune difformità rispetto alle caratteristiche dei documenti originali. Il ciclomotore veniva sequestrato e depositato presso un garage convenzionato. L’uomo, residente in provincia di Modena, é stato denunciato per uso di atto falso. La patente di guida è stata sequestrata ed inviata in Procura.

    Nel corso di una altro controllo stradale una pattuglia di motociclisti ha fermato in via Emilia Ovest un’autovettura Peugeot condotta da A.M. 32anni anni marocchino residente in città. Il contrassegno assicurativo è sembrato agli occhi degli agenti contraffatto. Un controllo tramite i terminali ha consentito di stabilire che si trattava di un tagliando assicurativo in cui era stata alterata la data di scadenza. La falsificazione probabilmente era stata creata utilizzando uno scanner a colori. Il conducente è stato sanzionato per mancanza della copertura assicurativa.









    Articolo precedenteModena, Gian Paolo Lenzini: parcheggi scambiatori inutili? Si allunga l’elenco dei fallimenti
    Articolo successivoEcco come cambiano le scuole superiori a Reggio