Home Antiquariato Dal 19 al 21 novembre ModenaFiere ospita la ventesima edizione di 7.8.Novecento

Dal 19 al 21 novembre ModenaFiere ospita la ventesima edizione di 7.8.Novecento

Da venerdì 19 a domenica 21 novembre presso il quartiere fieristico di Modena in viale Virgilio è in programma la ventesima edizione di 7.8.Novecento, una delle più importanti mostre mercato d’antiquariato italiane. Si tratta di una grande kermesse che richiama ogni anno migliaia di visitatori, antiquari, collezionisti e appassionati di arte. Il Gran Mercato dell’Antico Déballage si articola su un totale di 20.000 mq di esposizione in 3 padiglioni, con la presenza di circa 500 antiquari italiani e stranieri. Qui è possibile trovare piccoli e grandi tesori, oggetti rari, pezzi unici e bizzarri, sempre originali e certificati, per tutti i gusti e per tutte le tasche, ad un ottimo rapporto qualità-prezzo. Tra le novità di quest’anno un’intera area dedicata ad abiti e accessori vintage originali e una mostra mercato della stampa e del libro antico.

L’offerta merceologica principale riguarda mobili di pregio, mobili per esterni, arredi per parchi e giardini, dipinti, statue, sculture, maioliche, porcellane, arazzi, tappeti, gioielli, argenti, libri ed editoria, materiali ed elementi architettonici, modernariato e collezionismo, tessuti, abbigliamento, lampade, giocattoli, monete, oggettistica ed accessori vari.

La prima delle novità di questa edizione è l’area “Vintage Circus”, dove è possibile trovare abiti firmati, ma anche accessori e capi di abbigliamento sartoriali di pregio non griffati, tutti rigorosamente con un passato da raccontare: trench Burberry, tailleur Chanel, borsette Hermès degli anni ’60 e persino abiti delle sorelle Fontana, che hanno segnato la storia del pret-à-porter. Il termine “Vintage”, coniato inizialmente in Francia per i vini vendemmiati e prodotti nelle annate migliori, è poi stato esportato in Gran Bretagna e applicato al mondo della moda. Non è sinonimo di “vecchio” o “usato”, piuttosto di pezzo unico che racconta la storia di un periodo: per Vintage si intende infatti un oggetto prodotto dagli anni ’40 agli anni ’80 che per le sue qualità è diventato cult. Lanciato dagli stilisti sulle passerelle, amato dai divi del cinema, lo stile vintage appassiona oggi tantissimi amanti della moda. Nel Vintage l’antico e il moderno si fondono insieme dando vita a uno stile assolutamente originale.

L’altra novità 2010 è la “Mostra mercato della stampa e del libro antico”, un viaggio nella storia della stampa, dalle origini ai giorni nostri. Si tratta di una nuova area dedicata ai libri e alle stampe antiche dal ‘400 al ‘900, introvabili altrove, con proposte di espositori specializzati provenienti da tutta Italia. Qui i visitatori possono trovare opere di Durer, Picasso e Mirò, incisioni, stampe classiche, d’autore e decorative, antiche carte geografiche e vedutistiche, e poi ancora libri classici, libri illustrati, libri del ‘900, testi ormai non più in commercio e anche pregiate edizioni d’arte.

7.8.Novecento è una manifestazione organizzata da Studio Lobo in collaborazione con il Sindacato Mercanti d’Arte Antica di Modena, Ascom Confcommercio di Modena e ModenaFiere, col patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Modena.

Il pubblico può accedere agli spazi espositivi della Fiera da venerdì 19 a domenica 21 novembre con orario continuato dalle 10 alle 20. Il biglietto di ingresso intero costa 10 euro, il ridotto 7. La formula della manifestazione prevede anche una giornata professionale esclusivamente dedicata allo scambio tra espositori e commercianti giovedì 18 novembre con orario dalle 8 alle 18.