Home Reggio Emilia 56 gli equipaggi per il 35° Rally dell’Appennino Reggiano

56 gli equipaggi per il 35° Rally dell’Appennino Reggiano

Sono 56 gli equipaggi e le vetture che hanno superato le verifiche tecnico sportive pre rally. Dei 59 iscritti solamente tre non si sono presentati. Questi gli equipaggi che non hanno verificato : il n. 21 Luigi Guidara e Michela Maurotto su Renault Clio R3C, il n. 31: Gabriele Cogni e Silvia Mazzetti Peugeot 207 R3T e l’equipaggio n. 57 Franco Leoni / Fabio Cadore su Peugeot 306 Maxi FA7. Il via del 35° Rally Appennino Reggiano gara organizzata dall’Aciservicereggio, seconda prova del girone “B” del Trofeo Rally Asfalto alle 18.31 dalla Piazza Martiri della Libertà di Castelnovo né Monti, dove domani, sabato 25 giugno è previsto il traguardo alle 18.30.

La vigilia della gara è comunque molto movimentata. Ci sono infatti seri problemi per Rudy Michelini che non ha potuto provare la vettura allo shakedown. I meccanici sono stati a lungo al lavoro sulla Ford Focus Wrc del toscano. Il problema riguarda i differenziali e solo la gara ci dirà se sono stati risolti.

Una robusta toccata, durante i test pre gara, ha messo invece in forse la partecipazione di Marco Belli. I meccanici sono in officina per rimettere a punto al meglio la sua Mitsubishi.

Le dichiarazioni dei primi alle verifiche

N.1 Rudy Michelini ( Ford Focus Wrc): Purtroppo per ragioni che non ho ancora compreso bene non posso gareggiare con la Citroen C4Wrc. Grazie alla disponibilità della Procar sono riuscito all’ultimo momento a trovare questa Ford Focus Wrc. Ho già corso il rally ma il percorso era completamente diverso. La prova più lunga forse potrebbe fare la maggiore selezione ma, qui, in ogni curva devi concentrati al massimo. Farò la mia gara soprattutto su Cavallini senza stare a guardare cosa farà Musti che non partecipa al Trofeo Rally Asfalto.

N.2 Tobia Cavallini (Subaru Impreza Wrc): Gara bella che ho avuto anche il piacere di vincere nel 2006 e proprio con questa vettura la Subaru Impreza Wrc . Il mio obiettivo è quello di fare punti ed andare verso le finali con un buon bottino. La gara è come di consueto particolarmente tecnica. Ho apprezzato il lavoro fatto dagli organizzatori che nelle prove speciali hanno messo in atto soluzioni per evitare i tagli.

N.3 Corrado Fontana (Mini John Cooper Works): Ripartiamo da zero con la nostra Mini dopo l’esperienza del Marca. In quella occasione problemi tecnici ci impedirono di testare le vere potenzialità di questa vettura. Ora ci aspettiamo da questa gara risposte importanti. Per quello che ho potuto capire la Mini è nettamente superiore alle Super 2000, mentre, rispetto alle Wrc della penultima generazione dovrebbe ancora pagare qualcosa. Abbiamo usato lo shake down per fare le ultime regolazioni di assetto.

 N.6 Matteo Musti ( Citroen Xsara Wrc): Non sono iscritto al Tra e quindi farò una gara senza alcuna pressione particolare. Dopo la fine dell’Oltrepò Pavese ritengo questa come la mia gara di casa. Il percorso ed il fondo sono molto simili. Ci vuole assoluta concentrazione. La gara è molto bella e la differenza sarà fatta soprattutto dalla prova lunga. Penso di attaccare proprio in quella.

N.9 Efrem Bianco (Peugeot 207 Super 2000): Sono certo che qui sarà Vellani a fare la gara di testa. Conosce bene la gara e soprattutto va veramente veloce. Io farò la gara su lui. Il percorso è veramente bello e molto selettivo. Necessario grande concentrazione ed evitare errori stupidi.

Classifiche Trofeo Rally Asfalto girone “B” – Assoluta piloti: 1. Re (Citroen C4WRC) p. 10; 2, Porro (Ford Focs Wrc) 8; 3. Michelini (Citroen C4 WRC) 6; 4. Cavallini ( Subaru Impreza WRC) 5; 5. Bertin, 4. Super 2000 1.Bianco (Peugeot 207 Super 2000) 10 ;2. Vellani (Peugeot 207 Super 2000) 8 ; 3. Patti (Peugeot 207 Super 2000) 6 Gruppo R3 1.Tagliapietra (Citroen Ds3R3) 10; 2. Balbo (Renault New Clio rs) 8 – Gruppo N ; 1. Laganà (Mitsubishi Lacer Evo10) 10; 2. Modugno (Renault Clio Rs) 8

TROFEO 500 ABARTH SELENIA – CLASSIFICHE (dopo 3 gare su 7) Assoluta: 1. David Finger CH punti 61; 2. Michele Tassone ITA 50; 3. Pierluigi Maurino ITA 45; 4. Stéphanie La Coultre CH 22; 5. Damiano Defilippi ITA 18; 5.; 6. Beat Wyssen CH 18; 7. Andrea Lussana ITA 16; Maurice Brera CH 12. Classifica Under 25: 1. Michele Tassone 50; 2. Michele Lussana 33; 3. Damiano Defilippi 25.

PEUGEOT COMPETITION 207-CLASSIFICHE 207 TOP Girone TRA (dopo 2 gare su 3) : 1. Mattana 37 punti; 2. Strambi 33; 3. Bouvier 25; 4. Vercesi 18. 207 TOP Girone IRCup PIRELLI (dopo 2 gare su 3) : 1. Beneventi 43 punti; 2. Vercesi 33; 3. Cogni 25; 4. Fontanone 15. 207 TOP ASSOLUTO (dopo 2 gare su 5): 1. Beneventi 43 punti; 2. Mattana 37; 3. Vercesi e Strambi 33; 5. Cogni e Bouvier 25; 7. Fontanone 15. 106 RALLY CLUB: 1. Longo 322; 2. Castagnoli 320; 3. Di Marco 144

SUZUKI RALLYE CUP CLASSIFICHE Girone B (dopo 1 gara)Piloti: 1. Gubertini punti 25; 2. Uliana 18; 3. Dugaria 15. Navigatori: 1. Fabbian punti 25; 2. Costantini 18; 3. Ponchiardi 15. Under 25: –Girone A (dopo 2 gare) Piloti: 1. Peloso punti 42; 2. Denaro 25; 3. Nicolini 18; 4. Vineis, Mollo 15. Navigatori: 1. Garella punti 42; 2. Abate 25; 3. Magliano 18; 4. Poltronieri, Bertolino 15. Under 25: 1. Vineis punti 15.