Home Carpi Giovane Italia Carpi su occupazione Edificio Agrario

Giovane Italia Carpi su occupazione Edificio Agrario

“Sono passati ormai più di venti giorni dall’occupazione abusiva da parte del gruppo anarchico carpigiano dell’ex sede dello stabilimento Agrario. Prendiamo atto che dopo più di tre settimane il Comune di Carpi non ha ancora preso provvedimenti verso questa grave situazione”.

“L’occupazione di un edificio dismesso da anni e privo di acqua corrente mette in serio pericolo la sicurezza sia degli occupanti sia dei residenti limitrofi all’edificio. Inoltre, si scopre dai social network, ma anche del materiale cartaceo distribuito in piazza, che l’edificio viene utilizzato anche come discoteca abusiva e ristorante occasionale, questo è inaccettabile.

Il Sindaco Campedelli, e la sua giunta stanno dando un pessimo esempio a tutta la cittadinanza, facendo passare il messaggio che qualunque cittadino possa occupare liberamente abitazioni private e pubbliche commettendo un atto illegale e irrispettoso della legge. Noi chiediamo lo sgombero immediato”.

(Antonio Russo – Consigliere Comunale Carpi, Responsabile Giovane Italia Carpi, Capogruppo PDL Unione Terre D’Argine)