Home Cronaca Arresti per droga a Sassuolo: dichiarazione dell’Assessore Claudia Severi

Arresti per droga a Sassuolo: dichiarazione dell’Assessore Claudia Severi

“Solidali con le persone coinvolte nell’operazione antidroga della Polizia Municipale, fiduciosi nel lavoro degli organismi chiamati a fare chiarezza sull’episodio, e determinati a respingere ogni tentativo di strumentalizzazione di chi, pur di attaccare l’Amministrazione comunale, è pronto ad offuscare ad arte gli straordinari risultati ottenuti nell’azione dei nostri agenti anche sul fronte dell’ordine pubblico, e che negli ultimi giorni ha portato al sequestro di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente”.

Questo quanto affermato dall’Assessore alle pari opportunità del Comune di Sassuolo Claudia Severi.

“Noi stiamo e siamo dalla parte degli agenti e del Comandante Stefano Faso ai quali va il plauso per avere messo a segno un altra importante operazione di Polizia. Il segnale mandato ai delinquenti è chiaro. A Sassuolo non c’è più spazio né per la loro presenza né per le loro azioni. Rammarica vedere invece come dall’opposizione si siano levati scudi proprio nei confronti dei tutori della sicurezza e delle loro azioni, sulla cui validità parlano i risultati, arrivando perfino a sindacare sull’opportunità o meno, da parte degli agenti, di mostrare le pistole durante un blitz antidroga.

Nel modello della sicurezza del PD per procedere all’arresto dei criminali, è necessario inviare loro un preavviso scritto? Per l’opposizione il problema sono i delinquenti o chi li arresta e le modalità con cui vengono arrestati? E’ chiaro che se ci sono stati errori durante l’operazione questi vanno chiariti, ma è altrettanto evidente l’ottimo lavoro svolto quotidianamente e con grande professionalità dagli agenti della Polizia Municipale di Sassuolo dal Comandante Faso, ai quali rinnoviamo pieno sostegno, e che hanno contribuito a rendere la nostra città sempre più sicura e vivibile”.