Emilia, Ranieri (Lega): “Bloccare premi a dirigenti regionali e devolvere i soldi ai terremotati”






    “In questo momento di difficoltà economica che colpisce il Paese e che in Emilia, a seguito del terremoto, ha ripercussioni ancora più pesanti, servono interventi anche impopolari, ma utili a raddrizzare la barca. Per questo invito la Giunta Regionale e il Presidente Vasco Errani su tutti a intervenire e a bloccare, per quest’anno, i premi di produttività per quei dirigenti le cui posizioni dipendono direttamente dalla Regione”.

    Così Fabio Rainieri, segretario nazionale della Lega Nord interviene invitando la Regione Emilia Romagna a un netto taglio delle spese.

    “Nessuna bocciatura – spiega Rainieri -. Nessun attacco personale nei confronti dei dirigenti. Credo solo che anche Errani debba seguire l’esempio di Zaia che in Veneto ha bloccato i premi per 44 dirigenti”. “I soldi risparmiati – conclude Rainieri – potranno essere adoperati per quelle realtà colpite dal terremoto che ne hanno bisogno”.









    Articolo precedenteSisma, lieve scossa nella notte nella Bassa modenese
    Articolo successivoCarpi: nuovi impianti per la telefonia mobile