Home Ambiente “Anche il territorio è d’accordo, adotta un paesaggio”: è questo lo slogan...

“Anche il territorio è d’accordo, adotta un paesaggio”: è questo lo slogan della settima ‘Giornata dell’Agriturismo – la tua casa in campagna’

“Anche il territorio è d’accordo, adotta un paesaggio”: è questo lo slogan adottato per la settima ‘Giornata dell’Agriturismo – la tua casa in campagna’, in programma il prossimo 24 marzo in numerosi agriturismi dell’Emilia Romagna e aderenti al circuito Turismo Verde – Cia dell’Emilia Romagna. Un paesaggio da valorizzare e che solo l’agricoltura riesce a preservare, con la presenza costante degli agricoltori.

All’iniziativa aderiscono numerosi agriturismi del territorio emiliano romagnolo (sul sito http://www.turismoverde-emiliaromagna-cia.it/ e su facebook (http://www.facebook.com/pages/Turismo-Verde-Emilia-Romagna/439524946125140) è possibile consultare l’elenco delle ‘imprese verdi’) che promuovono iniziative didattiche, menù a tema e visite guidate alle bellezze del territorio.

In Emilia Romagna complessivamente operano poco meno di 900 agriturismi (poco più della metà sono di collina e montagna), 630 dei quali dispongono di alloggio per un totale di circa 6500 posti letto ed è una attività che negli ultimi anni è cresciuta in modo costante.

Gli agriturismi dell’Emilia Romagna dispongono di 20.000 posti a sedere e molti di essi rappresentano una vera e propria vetrina dell’agricoltura regionale.

Molte sono le proposte che arrivano dal territorio per la “Giornata” e che integrano la voglia di benessere e movimento all’aperto con la conoscenza della campagna, dei suoi mestieri e delle sue tradizioni culinarie. Ce n’è per tutti i gusti: passeggiate di “scoperta”, a piedi o a cavallo, in mezzo alla fauna e alla flora locale; escursioni in mountain-bike; visite didattiche e culturali alle “case di terra” e alle “fattorie degli animali”.

Obiettivo della 7 Giornata è quindi la sensibilizzazione dei cittadini sul valore di un patrimonio naturale costantemente minacciato da cementificazione selvaggia e spiegare l’importante ruolo che svolgono gli agricoltori contro il dissesto idrogeologico e il loro impegno come guardiani del suolo e custodi del paesaggio rurale, contro il degrado e l’urbanizzazione indisciplinata.

Come nelle edizioni precedenti -sottolinea Turismo Verde Cia- gli agriturismi che aderiscono all’iniziativa propongono quel “qualcosa” in più rispetto alla “semplice” ospitalità e ristorazione. Una scelta, quella della multifunzionalità, che permette alle famiglie una fruizione della campagna non più “omologata” e distratta e alle aziende agricole di diversificare in una fase di crisi la propria attività produttiva.

www.turismoverde-emiliaromagna-cia.it/

http://www.facebook.com/pages/Turismo-Verde-Emilia-Romagna/439524946125140

www.emiliaromagna.cia.it