Home Cronaca Scandiano: guida senza patente e dichiara false generalità esibendo la patente smarrita...

Scandiano: guida senza patente e dichiara false generalità esibendo la patente smarrita intestata al marito

E’ accaduto giovedì scorso in via Mazzini quando una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione Tresinaro Secchia è stata chiamata per i rilievi di un incidente stradale. La conducente rimasta coinvolta forniva alla pattuglia intervenuta per i rilievi le proprie generalità ma qualcosa ha insospettito gli agenti. Infatti alla sig.ra era stata revocata la patente nel 1983 ma non aveva alcuna intenzione di smettere di usare l’auto ha pensato bene di sostituirsi al marito che aveva denunciato lo smarrimento della patente di guida e con una leggera cancellatura sulla patente di guida del congiunto ha iniziato a circolare con una nuova, per modo di dire, patente di guida. Tutto è filato liscio sino a quando è successo questo incidente che ha guastato tutto. La sig.ra ha dichiarato le proprie generalità ed ha mostrato la patente ma gli agenti insospettiti da alcune cancellature e dalla mancanza della fotografia nel documento, riuscivano a scoprire l’inganno ed individuato il suo vero nome D.I. scandianese di 64 anni.

A seguito di questi fatti è’ scattata la denunciata alla Procura della Repubblica Reggio Emilia per guida senza patente e per aver dichiarato false generalità a pubblici ufficiali. Anche l’auto condotta dalla truffaldina anziana è stato sottoposto a sequestro.

Il Comandante Mazzoni in merito ai fatti accaduti ha dichiarato “Purtroppo, sulla base dell’attività svolta, notiamo un aumentando di casi di utilizzo di documenti falsi o non propri ma chi commette questi reati non fa altro che peggiorare le proprie condizioni perché i controlli ci sono e sono efficaci e di questo ringrazio i miei agenti che svolgono quotidianamente un controllo meticoloso del territorio”.