Home Modena Pd Modena: odg di condanna al razzismo, ma la Lega si astiene

Pd Modena: odg di condanna al razzismo, ma la Lega si astiene

Cecile-Kashetu-KyengeSpiega Grazia Baracchi, capogruppo del Pd in Consiglio provinciale: “Abbiamo deciso di presentare questo Ordine del giorno a seguito delle parole offensive, volgari e inqualificabili espresse dal vicepresidente del Senato, il senatore Roberto Calderoli, nei confronti della Ministra per l’Integrazione Cécilie Kyenge. Siamo all’imbarbarimento della vita civile, visto che dalla politica per prima il linguaggio dovrebbe assumere toni di chiaro profilo istituzionale: il contrario di quanto accade continuamente. Tutto il consiglio provinciale, ad eccezione degli esponenti della Lega, hanno votato a favore della proposta che esprime totale solidarietà e sostegno alla ministra Kyenge oltre che alla parlamentare del Pdl Mara Carfagna per le minacce ricevute, condanna ogni forma di discriminazione, razzismo e violenza e auspica che in Parlamento e nelle Istituzioni di qualsiasi ordine si apra al più presto un dibattito civile basato sul confronto delle idee e non sull’odio ed il disprezzo”. l’Odg sarà inviato ai Presidenti di Senato e Camera e ai parlamentari modenesi.