Home Casalgrande Sottopasso di Via Moro a Casalgrande: il Sindaco Rossi in risposta al...

Sottopasso di Via Moro a Casalgrande: il Sindaco Rossi in risposta al Movimento 5 Stelle

sottopasso-casalgrandeLa sicurezza delle strade –la cui importanza ben presente visto che ero sul luogo dell’incidente in seguito al quale abbiamo contribuito a liberare il manto stradale- è basata su due fattori: la prima è la realizzazione delle opere pubbliche necessarie, ma la seconda è la buona pratica dei cittadini che sono tenuti a rispettare le regole. Sono consapevole del fatto che il sottopasso in questione desti grandi perplessità, non tanto sulla sua importanza, ma sulle sue caratteristiche. Tuttavia non erano possibili altre soluzioni progettuali, visti i diversi passi carrai e gli accessi privati presenti e la tipologia dell’abitato circostante.

Le azioni per mettere in sicurezza il sottopasso sono state compiute dal primo istante: vi è un evidente limite dei trenta chilometri orari, la segnalazione della presenza della curva, e l’esistenza delle barriere fonoassorbenti che hanno anche la funzione –come si è evidenziato anche nel corso dell’incidente appena avvenuto- di diminuire l’impatto dell’urto delle auto.

Rimane ora da risolvere, attraverso il potenziamento dell’illuminazione, il problema della ridotta visibilità causata dalla luce solare che si registra nelle ore di punta in entrata, per gli automobilisti che provengono da Casalgrande alto.

Per quanto riguarda il ripristino del sottopasso, infine, abbiamo già attivato l’assicurazione del responsabile del sinistro, per dare il via alle procedure per la riparazione e la sostituzione delle strutture fonoassorbenti divelte. Tuttavia, come forse i responsabili dei 5 Stelle non sanno, gli impegni di spesa e gli interventi da parte dell’ente pubblico richiedono procedure più complesse rispetto a quelle di un qualsiasi soggetto privato.

Sul fronte del mio impegno alla festa di partito, sottolineo che sarebbe un’esperienza utile per tutti fare il volontario e confrontarsi con così tante persone, in momenti come quelli che rappresentano innanzitutto delle esperienze interessanti e formative, a prescindere dal fine che si vuole perseguire con l’azione politica.

IL SINDACO

Andrea Rossi