Home Casalgrande La Virtus Casalgrande basket “affonda” il Boiardo

La Virtus Casalgrande basket “affonda” il Boiardo

virtus-basket-casalgrandeDopo la vittoria con Castellarano arriva il tanto atteso derby contro Scandiano, e il PalaBalordo di Casalgrande è pronto ad accoglierlo con una degna cornice di pubblico a sostenere i nostri giocatori. Inizia la partita e subito l’intensità difensiva dei ceramici è quella giusta, con tanta pressione sui giocatori scandianesi che faticano a dare continuità alla loro manovra, affidandosi spesso alle iniziative personali del numero 7 Tagliavini e del numero 11 Stefani, il primo col tiro dalla media-lunga distanza ed il secondo con penetrazioni in area cercando di spaccare la difesa casalinga. In difesa si recuperano tante palle, ma troppo frequentemente queste vengono buttate via e trasformate in palle perse sul fronte d’attacco balordo, forse a causa della partita sentita da molti ex-scandianesi. Nel primo quarto a mettersi in luce è Torelli, il numero 11 casalgrandese sembra una belva in difesa ed è l’unico che attacca con una discreta continuità il ferro; si arriva quindi alla prima sirena con i padroni di casa in vantaggio di 4 lunghezze e con l’impressione che possano scappare se solo trovassero un po’ più di continuità offensiva.

Purtroppo non è così: nel secondo quarto la difesa concede qualche rimbalzo di troppo agli avversari, complice la relegatura in panchina di Scianti causa falli, e in attacco la via del canestro sembra diventare sempre più problematica; il risultato è che i nostri all’intervallo lungo si ritrovano sopra di una sola lunghezza, il che fa pensare che la partita possa cambiare da un momento all’altro.

Nel terzo quarto si vive infatti di folate da una parte e dall’altra, col divario tra le due squadre ormai inesistente, infatti ora è sopra la Virtus, ora Scandiano, ora si è pari.Tanti i fischi a favore degli ospiti in questo quarto, che possono usufruire del bonus per una metà abbondante del periodo, ma che nonostante ciò stasera dalla linea dei liberi sono particolarmente imprecisi, eccezion fatta per Stefani che dalla linea porta i suoi a un solo punto dai padroni di casa prima della terza sirena.

Siamo così giunti all’ultimo quarto, e con la tensione palpabile nell’aria i nostri entrano per cercare di portare a casa la partita. Il piglio sembra quello giusto, e con un buon taglio di Scianti ed una tripla di Giacalone i Balordi mettono la testa avanti di qualche lunghezza, con gli avversari che provano a ribattere ma si trovano davanti una difesa che è seriamente intenzionata a non concedere più niente. Anche in attacco si è più convinti e, con Oleari S. in primis, si comincia finalmente ad attaccare il ferro con decisione ed efficacia, fino al punto in cui la giocata di Fusco porta i nostri avanti di 10 lunghezze.

Gli ultimi 5 minuti di gara vedono la Virtus in completo controllo della gara, con Scandiano che cerca disperatamente di rifarsi sotto segnando qualche canestro a cui però ribattono immediatamente i nostri. Alla sirena si può quindi festeggiare la seconda vittoria stagionale dei Balordi, ottenuta con una grande grinta e, soprattutto, una grande prova difensiva.

La prossima partita sarà contro L.G. Competition a Catelnuovo Ne’ Monti giovedì 12 dicembre alle 21:00!

 

Risultato finale: Virtus Casalgrande 62 –  ASD Boiardo 52

CASALGRANDE: Campa NE, Govi 6, Bonatesta 7, Giacalone 7, Scianti 8, Torelli 12, Grazi 4, Macchioni 2, Oleari S. 10, Fusco 6, All Pacifico, Ass. All Gibertoni, 2′ Ass: Roveri.

SCANDIANO: Tagliavini 15, Pantani 0, Stefani 17, Vacondio 1, Prodi 2, Marangon 2, Scalabrini 6, Zanni 4, Bianchi 3, Braglia 2, All: Tagliavini, Ass. All: Ruini.

PARZIALI: 14-10 10-13 17-17 21-12

ARBITRI: Neri A. Trisiello W.