Home Bologna Castel Guelfo: contrasto ai reati predatori ai danni delle aziende, 27enne arrestato...

Castel Guelfo: contrasto ai reati predatori ai danni delle aziende, 27enne arrestato dai Carabinieri

20151010-Castel-Guelfo---Reati-predatoriI Carabinieri della Stazione di Castel Guelfo hanno arrestato un 27enne nato a Caserta, residente a Faenza (RA), con precedenti di polizia, per furto aggravato in concorso. Alle ore 9:30 di ieri, una pattuglia dei Carabinieri impegnata nella zona industriale di via dell’Artigianato in un servizio di perlustrazione e controllo del territorio, per contrastare i reati predatori in danno delle strutture aziendali, notava un furgone sospetto, un Fiat Ducato di colore bianco, fermo e con il portellone posteriore aperto nei pressi di uno stabilimento di carpenterie metalliche. I militari si appostavano e, poco dopo, sorprendevano tre persone che trasportavano lastre di metallo e le caricavano nel vano. I Carabinieri decidevano di intervenire, ma, alla loro vista, i tre soggetti lasciavano subito cadere a terra le lastre di metallo e fuggivano in direzioni diverse nei campi limitrofi. I militari si ponevano all’inseguimento raggiungendo il 27enne, mentre gli altri due complici riuscivano a far perdere le proprie tracce.

La merce, 273 kg di alluminio, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Sul Fiat Ducato, intestato a una 27enne di Rimini e non ancora risultato rubato, sono in corso ulteriori accertamenti. Nei confronti del giovane casertano, tradotto questa mattina in Tribunale per l’udienza direttissima, è scattato l’obbligo di dimora in attesa della sentenza posticipata per la richiesta dei termini a difesa da parte dei suoi legali.