Home Cronaca Contrasto del commercio abusivo, sequestrati dalla Municipale reggiana 320 mazzi di mimose

Contrasto del commercio abusivo, sequestrati dalla Municipale reggiana 320 mazzi di mimose

Prosegue l’attività di contrasto al commercio abusivo messa in atto dalla Polizia municipale di Reggio Emilia che, in occasione della giornata dell’8 marzo, si è concentrata sulla vendita del fiore simbolo della Festa della donna: la mimosa. Sono stati infatti 320 i mazzi di mimose sequestrati per l’occasione.

Il primo sequestro – tre scatole contenenti circa 50 mazzi ciascuna – è stato effettuato poco prima delle 11 in via Clenia Fano. Circa mezz’ora dopo, una pattuglia ha individuato un altro banchetto abusivo in via Oberdan, sequestrando due ceste da una cinquantina di mazzi ciascuna.

In entrambi i casi i venditori – di 25 e 30 anni, della provincia di Alessandria – erano privi della licenza di vendita e sono stati sanzionati con 5.164 euro ciascuno.

Altri 70 mazzi di fiori sono stati, infine, rinvenuti dagli operatori di via Brigata Reggio poco prima delle 12 di ieri all’angolo tra via Crispi e piazza del Monte: alla vista degli agenti, il venditore ha preferito abbandonare la merce a terra e darsi alla fuga.