Home Cronaca Agli arresti domiciliari, più volte assente ai controlli, finisce in carcere a...

Agli arresti domiciliari, più volte assente ai controlli, finisce in carcere a Reggio Emilia



Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Reggio Emilia e tesi al monitoraggio dei soggetti sottoposti a pene restrittive alternative alla detenzione carceraria, questa mattina alle ore 4:30 la Polizia di Stato ha proceduto nel controllo di un cittadino rumeno C.I. classe 1988, sottoposto a detenzione domiciliare in  via Orsini per i reti di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, guida senza patente. Il soggetto, rintracciato all’interno dell’abitazione, veniva tratto in arresto per il reato di evasione poiché nelle giornate precedenti, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico aveva proceduto più volte a controllo domiciliare, accertando in tali occasioni che lo stesso era assente.

Articolo precedenteAd Albinea i bambini disegnano le magliette del Pedibus, votazione su Facebook
Articolo successivoRicerca attiva del lavoro: a Modena un laboratorio per laureati