Home Regione Servizio Civile: la Regione assegna 7 posti alla Comunità Papa Giovanni XXIII

Servizio Civile: la Regione assegna 7 posti alla Comunità Papa Giovanni XXIII

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato il bando di Servizio Civile Regionale per la ricerca di 208 volontari. La Comunità Papa Giovanni XXIII dispone di 7 posti da impiegare nelle sue strutture nelle provincie di Bologna, Forlì e Rimini. Nel dettaglio, 3 a Bologna in supporto a persone in disagio sociale e senza fissa dimora, 2 posti a Forlì in supporto a persone senza fissa dimora, 2 posti a Rimini in supporto di minori e adolescenti immigrati richiedenti asilo.

I progetti disponibili hanno una durata di 11 mesi con avvio a giugno (per Rimini e Bologna) e di 10 mesi, con avvio a settembre (per Forlì) e prevedono un compenso mensile di 360 €. La domanda di partecipazione da parte dei giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, senza distinzione di cittadinanza, deve essere consegnata entro il 21 maggio 2018.

L’anno scorso sono stati 6 i ragazzi e ragazze che hanno deciso vivere il servizio civile in Emilia Romagna. Per Sara, volontaria in servizio civile a Rimini: «in questi mesi di servizio civile ho capito che “normalità” e “diversità”, in fondo, sono solo parole, etichette che una maggioranza di persone applica a sé stessa e ad una minoranza di altre. In questi mesi trascorsi insieme, i ragazzi mi hanno “pulito” il cuore, lo hanno “disincrostato” da molti schemi e barriere dettate dalla ragione e dalle facoltà critiche».

Per maggiori informazioni si può contattare l’associazione al numero verde 800.913596 o al sito web:http://www.odcpace.org/new/index.php/progetti-scr-a-bando