Home Reggio Emilia Stamattina alle celebrazioni per il 25 aprile il partigiano “Delinger” è intervenuto...

Stamattina alle celebrazioni per il 25 aprile il partigiano “Delinger” è intervenuto a Cavriago



“Se da 73 anni abbiamo la libertà e la democrazia è grazie alla partecipazione del popolo che, unito, ha lottato per il proprio Paese. Quindi, anche oggi, ricordiamoci di collaborare, di allearci. Da soli non si va da nessuna parte, bisogna trovare delle intese. Bisogna stare insieme. Diamo fiducia alle istituzioni. E ricordate, la resistenza è di tutti, non solo di una parte”. Con queste parole il partigiano Livio Piccinini “Delinger”, cittadino onorario di Cavriago, ha parlato a Cavriago in occasione delle celebrazioni per il 25 Aprile. Il sindaco Paolo Burani che, nell’occasione gli ha regalato la bandiera del paese, ha introdotto la cerimonia affermando: “Spesso sentiamo parlare di diritti ma la nostra Costituzione ci ricorda che abbiamo anche dei doveri. Questo è l’insegnamento che ci viene dalla Resistenza, c’è chi ha adempiuto ai propri doveri lottando per un futuro di libertà e pace. Il dovere è alla base della conquista dei diritti”. Il primo cittadino ha poi voluto ricordare che 40 anni fa venne ucciso Aldo Moro che, pure lui come tanti nostri padri in tempo di guerra, “aveva speso la sua vita per consolidare la democrazia in Italia. Lui e i partigiani ci ricordano che ognuno deve fare la propria parte e far crescere il senso di comunità”.

La cerimonia ha preso il via al mattino con la deposizione dei fiori ai cippi ai Caduti e la Santa Messa nella Chiesa di San Terenziano. Si è poi formato un  corteo e sono state deposte le corone ai monumenti ai caduti prima dei discorsi nella sala civica. La cerimonia è stata accompagnata dalla Banda di Marmirolo e dal Coro Città di Cavriago.

Le celebrazioni continuano. Sabato 28 aprile alle 16.30, in Sala Civica, ci sarà la presentazione del libro “La guerra ci passava sopra: 43 bambini reggiani raccontano il secondo conflitto mondiale”. Ivan Turci dialogherà col curatore Franco Piccinini e con alcuni dei protagonisti delle testimonianze: Domenico Boni Baldoni, Loris Gilli, Luigi Burani, Luigi Delmonte, Umberto Montanari, Amos Maramotti, Fernanda Toni. Interverranno il sindaco Burani, l’onorevole Elena Montecchi. Ci saranno letture tratte dai testi a cura degli studenti di Cavriago; intermezzi musicali di Alfonso Borghi. L’evento è organizzato dall’Anpi di Cavriago, insieme al Comune di Cavriago e all’Associazione Carmen Zanti.

 

Articolo precedenteLa posta arriva tardi e lui prende a bastonate la portalettere, denunciato a Cavriago
Articolo successivoTanti applausi per Giacomina Castagnetti, ospite della festa della Liberazione ad Albinea