Home Bologna In Comune a Bologna si lavora a voce alta

In Comune a Bologna si lavora a voce alta

Lavorare a voce alta vuol dire tante cose: avere un approccio aperto al lavoro, costruire relazioni, sostenere i colleghi con generosità, avere obiettivi chiari e farli conoscere, condividere i propri traguardi. E’ la filosofia alla base di Working Out Loud (WOL), un metodo di lavoro innovativo che il Comune di Bologna, per primo in Italia, ha sperimentato negli ultimi mesi coinvolgendo trenta dipendenti appartenenti a funzioni e aree diverse, che si sono messi alla prova lavorando sul miglioramento delle proprie capacità di collaborazione, attenzione reciproca e networking. Sviluppare queste capacità contribuisce ad aumentare l’efficacia del lavoro delle persone, a migliorare il funzionamento dell’organizzazione e a offrire un servizio di valore alla collettività.

Giovedì 27 settembre dalle 17 alle 19, nella Sala dello Stabat Mater della Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio, il Comune di Bologna presenterà insieme a SCS Consulting i risultati di questo percorso nell’incontro pubblico “Working Out Loud #WOL – Il racconto di una trasformazione”. L’ingresso è libero e l’iniziativa è rivolta a pubbliche amministrazioni, imprese, organizzazioni e a tutti coloro che sono interessati a conoscere questo nuovo metodo: verranno raccontati gli elementi chiave e le tappe più importanti del percorso di narrazione ad alta voce.

Per partecipare si può scrivere all’indirizzo email: wol@scsconsulting.it oppure registrarsi qui: bit.ly/2P3NHRc