Lapam ricorda Giorgio Vecchi: “Se ne va una persona seria, siamo tutti più poveri”






    “La scomparsa di Giorgio Vecchi, presidente Confcommercio che per dieci anni era stato dirigente della nostra associazione, rappresenta un grande dolore. Se ne è andata una persona seria, un autentico uomo di associazione. Siamo tutti più poveri”.

    Lapam Confartigianato partecipa al cordoglio di Confcommercio per la morte di Vecchi, imprenditore carpigiano del commercio che ha ricoperto diversi ruoli nel mondo associativo e istituzionale modenese, compresa la presidenza della Camera di Commercio: “In questi anni Giorgio Vecchi ha lavorato per unire e ha messo il suo impegno, fin dai tempi carpigiani quando era esponente della nostra associazione, ha messo in mostra questa capacità di interpretare le istanze dei colleghi. Ci uniamo alle condoglianze per la famiglia e per l’associazione che rappresentava”.









    Articolo precedenteParco Innovazione, il sindaco Vecchi e il professor Gardner oggi in visita a Tecnopolo, Centro Malaguzzi e cantiere del capannone 18 Reggiane
    Articolo successivoPartono su Parma i “Progetti del Cuore”