Home Appennino Reggiano Una vetrina alle falde del Cusna

Una vetrina alle falde del Cusna

“Alle falde del monte Cusna” è il titolo della giornata all’insegna della promozione della montagna reggiana, che si terrà domani pomeriggio (domenica 30 dicembre) nel capoluogo, indetta dall’associazione Villacultura con il patrocinio del Comune, la collaborazione di Confesercenti e il contributo di alcune realtà economiche locali.

“Nell’occasione – spiega Angela Delucchi, presidente di Villacultura – i professionisti, il mondo associazionistico e le aziende del territorio presenteranno le proprie attività di carattere economico, sociale, artistico e culturale, con particolare riguardo ai  settori turistico, sportivo e agroalimentare”.

In piazza della Pace, dalle 15 alle 18, saranno presenti alcuni stand promozionali, con l’esposizione di attrezzature, servizi e produzioni del territorio, mentre nel “centro culturale ‘Arrigo Benedetti’, ospitato nella rocca – prosegue la presidente del sodalizio – verranno proposte diverse specialità alimentari derivanti dalla coltivazione e dalla trasformazione dei prodotti agricoli locali. Nello stesso palazzo sarà inoltre possibile visitare la galleria del Maggio”. Per i più piccoli, infine, nelle “segrete” dell’antico luogo sarà aperta la “casa di Babbo Natale”.

“Il Cusna – sottolinea l’assessore Lucia Manicardi – è da sempre uno dei simboli identitari del nostro Appennino. Rappresenta il punto più alto, di riferimento, per i montanari, attorno al quale, nel tempo, sono nate e si sono sviluppate peculiarità ed eccellenze nei vari campi dell’esperienza umana. Questa iniziativa ha l’obiettivo di mettere in luce molte di queste realtà”.

Durante l’evento saranno anche aperti i negozi del centro “e, in serata – conclude Angela Delucchi – ci sarà la possibilità di assistere, nel teatro I Mantellini, a uno spettacolo d’improvvisazione teatrale, intitolato ‘Il magnifico mondo di Mrs. D’, a cura della compagnia Didinò”.