Home Sassuolo Il Castello di Montegibbio diventa tutto sassolese

Il Castello di Montegibbio diventa tutto sassolese

Voto unanime, da parte del consiglio comunale, sull’acquisizione della parte del Castello di Montegibbio di cui erano ancora titolari la provincia e il comune di Modena, che hanno  donato la loro ‘parte’ all’Amministrazione comunale sassolese.

Il comune rientra così in pieno e totale possesso del Castello sul quale sono state annunciate, dopo le migliorie succedutesi in questi anni che ne hanno fatto sede dell’acetaia comunale e di diverse iniziative estive, ulteriori interventi. Contribuiranno in tal senso fondi ministeriali – circa 4 milioni di euro – che l’Amministrazione Comunale, ora che è unico interlocutore del Ministero, chiederà di sbloccare.