Home Modena Ricercatori Unimore al meeting della Renaissance Society of America

Ricercatori Unimore al meeting della Renaissance Society of America

Unimore partecipa al meeting della Renaissance Society of America con un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Studi Linguisti e Culturali. A presenziare il 18 marzo a Toronto, saranno Sara Belotti, Angela Fiore e Andrea Lazzarini, assegnisti in Digital humanities, che presenteranno un panel dal titolo “The Este in the Digital Era. Music, Literature and Maps in a Renaissance Court (1500-1700)”, coordinati da Matteo Al Kalak, uno dei tutor del progetto.

Il gruppo dei ricercatori di Unimore illustrerà come le nuove tecnologie possano facilitare l’accesso alla tradizione culturale della corte estense, concentrandosi in particolare su alcuni preziosi materiali della Biblioteca Estense: i manoscritti musicali, le mappe antiche e le carte dell’erudito Lodovico Antonio Muratori.

Grande soddisfazione è stata espressa dai tre tutor del progetto, i prof. Elena Fumagalli, Marina Bondi e Matteo Al Kalak oltre che dalla direttrice di Gallerie Estensi, Martina Bagnoli.

“La prestigiosa partecipazione all’Annual Meeting della Renaissance Society of America – afferma il prof. Lorenzo Bertucelli Direttore del Dipartimento di studi Linguistici e Culturali – costituisce un traguardo per il nostro dipartimento e per Unimore, confermando la direzione imboccata con la stretta collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, nella cornice del progetto Ago e del neocostituito Centro interdipartimentale in Digital Humanities”

“Il progetto – ricorda Martina Bagnoli, Direttrice di Gallerie Estensi- nasce dalla sinergia tra Gallerie e Unimore e dimostra come i progetti sviluppati in sede locale possano costituire interessanti casi di studio anche al di fuori dei confini nazionali, rivelando le potenzialità degli istituti culturali come luoghi di ricerca”.

La Renaissance Society of America promuove lo studio del periodo 1300-1700. La Società produce la rivista trimestrale Rinascimentale e sponsorizza pubblicazioni, borse di studio, premi e altri benefici per i suoi membri, per sostenere la loro ricerca e riconoscere i loro risultati. L’incontro annuale, previsto quest’anno a Toronto, riunisce studiosi del Nord America e di tutto il mondo, che rappresentano un’ampia varietà di discipline accademiche. Tra i membri della RSA sono incluse anche facoltà universitarie, addetti di musei, biblioteche e altre istituzioni culturali; studiosi indipendenti e altri cultori del Rinascimento.