Home Appennino Modenese Pavullo, trovati con 130 euro in monete: due reggiani nei guai

Pavullo, trovati con 130 euro in monete: due reggiani nei guai

I carabinieri di Pavullo, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione dei furti, hanno denunciato in stato di libertà due cittadini italiani, uno nato a Rovigo nel ’61 residente nel reggiano e uno nato a Bologna del ’67 e residente a Reggio Emilia che, controllati in via Giardini nord, sono stati trovati in possesso di varie monete per un valore di circa 130 euro, occultate nella vettura e sulle loro persone, nonché strumenti atti allo scatto.

Il tutto riconducibile verosimilmente a furti all’interno delle chiese, in particolare nelle cassette dell’elemosina, anche perché uno dei due uomini aveva precedenti specifici.