Home Scandiano Hockey, esordio sfortunato del Sasco Scandiano nella Final Eight di Serie B

Hockey, esordio sfortunato del Sasco Scandiano nella Final Eight di Serie B

Peccato, perchè è mancato davvero poco che il Sasco Scandiano, nella prima giornata della Final Eight di Serie B in fase di svolgimento PalaSport Casa Mora di Castiglione della Pescaia (Grosseto) – e valevole per l’accesso alla A2 – riuscisse a uscire dal campo imbattuto al cospetto di un avversario, l’Amatori Vercelli, che ha schierato alcuni giocatori (italiani) facenti parte della formazione di A1.

Alla fine i piemontesi l’hanno spuntata per 7-6, “ma – commenta l’allenatore scandianese Daniele Uva – hanno realizzato tre reti su rigore, due dei quali non c’erano, e noi abbiamo preso un palo a dieci secondi dalla fine”.

I giovani rossoblù, andati in rete con Barbieri (2), Busani, Casali, Spaggiari e Orfei, sono stati protagonisti – nonostante il kappaò – di una prova a dir poco straordinaria: “Sono certamente rammaricato per il risultato – ha aggiunto il tecnico Uva – ma estremamente soddisfatto per la prova dei ragazzi, autori di una prestazione superlativa”.

Questa la formazione del Sasco messa a referto: i portieri Alessandro Bassoli e Matteo Sassatelli e gli esterni Federico Casali, Nicolò Busani, Francesco Castaldi, Gabriele Ganassi, Alessandro Spaggiari, Stephan Orfei e Lorenzo Barbieri.

Domani, sabato 4 maggio, è in programma la seconda e ultima giornata della fase a gironi (la formula prevede due gironi da quattro squadre, dove le prime due classificate si affronteranno in semifinali incrociate: le due vincenti saranno promosse). Alle 10 il Sasco affronta il CP Grosseto, alle 14 l’Hockey Montebello.

Domenica 5 maggio sono in calendario le semifinali e la finale.

I risultati del Girone 2: Montebello-Grosseto 5-9, Vercelli-Scandiano 7-6.

La classifica del Girone 2: Vercelli 3, Grosseto 3, Scandiano 0, Montebello 0.